Archivi categoria: Giovedì in Versilia

Si può ballare il Giovedì in Versilia? Scoprilo su Discoteche Versilia it il TOP del divertimento tra Forte dei Marmi e Viareggio. ☎ 347.477.477.2

Estate Viareggio: tutti al Maki Maki!

Estate Viareggio 2017: tutti al Maki Maki in Darsena.

Giovedì 1 Giugno con l’apertura della terrazza inizia l’Estate a Viareggio.

L’Estate Viareggio è firmata Maki Maki.

Estate Viareggio & serate Maki Maki: prova il servizio di info e prenotazioni via SMS o WhatsApp al 347.477.477.2 tutte le info che cerchi e la possibilità di prenotare all’istante, direttamente con il tuo smartphone.

Dopo la Primavera che lo ha visto emergere sugli altri locali della Darsena Viareggio, il verdetto dell’Estate Viareggio 2017 è già scritto. Il Maki Maki ne sarà assoluto protagonista, viste anche le novità introdotte da questa settimana che si vanno a legare a tutto ciò che ha già fatto del Maki Maki il locale N.1 di Viareggio.

  • Dal giovedì alla domenica, ristorante Maki Maki con menu alla carta e degustazione
  • Novità! Dal giovedì alla domenica, aperitivo sulla terrazza panoramica dell’Estate Viareggio la più bella della Versilia

estate viareggio terrazza darsena

  • Giovedì MamaJuana serata reggeaton
  • Venerdì in Darsena “Safari – nella giungla della musica
  • Sabato a Viareggio “Revolution”
  • Novità! Domenica latinoamericano con Suavecito

Estate a Viareggio: Maki Maki prezzi e prenotazioni.

Richiedere informazioni, disponibilità e prenotare al Maki Maki per tutta l’Estate Viareggio 2017 è ancora più semplice.

Fidati di oltre 30.000 utenti che hanno usato questo servizio, negli anni, e hanno espresso la loro soddisfazione con il loro “Mi piace” su Facebook.

Tutti i Giovedì MamaJuana accende fa ballare l’Estate Viareggio a suon di reggaeton.

mamajuana reggaeton estate viareggio

Mama Juana, più che una serata, è un vero showtime, il più pazzo che puoi immaginare, a base ti moombahton, twerk e reggaeton. Tutti sanno c’è il reggeaton che infiamma l’estate Viareggio, ma forse è il caso di approfondire gli altri due stili:

Il moombahton è uno stile di musica house nato negli Stati Uniti durante i primi anni del nuovo millennio. Citato come un ibrido di house olandese e reggaeton, il moombahton è caratterizzato da influenze latin house, suoni simili a strumenti percussivi e voci (generalmente riprese da dischi hip hop e latin dance).

Twerk o Twerking (/ˈtwɜrkɪŋ/) è un parola inglese usata per indicare un tipo di ballo in cui il ballerino, di solito una donna, scuote i fianchi su e giù velocemente sul proprio asse verticale, creando così un tremolio sulle natiche. Secondo la versione del Dizionario Oxford  la parola inglese “twerk” significa: “ballare una musica famosa in un modo sessualmente provocante che coinvolge i movimenti di spinta dell’anca in una posizione accovacciata.” La parola è di origine incerta.

Info e prenotazioni:

maki maki contatti

Estate a Viareggio: Venerdì Safari nella giungla nella giungla della musica.

estate viareggio venerdi

Estate Viareggio: Sabato Revolution.

estate viareggio sabato

Estate a Viareggio: Domenica latinoamericano con Suavecito.

estate viareggio domenica

” SUAVECITO ” la nuova serata con musica Latina in collaborazione con le migliori Scuole di Ballo.

Il ballo latino-americane è costituito da danze di coppia , come samba, cha cha cha, rumba, paso doble e jive.

Le figure relative ai balli latinoamericani differiscono da continente a continente e da una nazione all’altra perché diverse sono le tradizioni locali e le abitudini. Di conseguenza sono state prodotte specifiche codificazioni che hanno tecnicamente una loro validità e una loro giustificazione. Il momento unificante è rappresentato dall’adesione di quasi cento paesi all’IDSF (International Dance Sport Federation) che stabilisce regole e programmi validi per tutti. Per ognuna di esse sono state costruite nel corso degli anni molte decine di figure e ne vengono continuamente inventate di nuove. Ciò è dovuto al fatto che sono molto diffuse e per la loro stessa natura si prestano più di altri balli ad originali interpretazioni personali e fantasia creativa. Attraverso l’insegnamento e la pratica anche spontanea sono state assimilate molto bene dalla cultura europea, nonostante si tratti di danze (specialmente CHA CHA, RUMBA, SAMBA) lontane dal nostro codice genetico. Così anche dichiara la maestra di ballo cubana Miriela Morejon Martinez.

Prenota la tua Estate Viareggio 2017.

estate viareggio discoteche

darsena di viareggio

Darsena Viareggio

Darsena Viareggio: Giovedì, Venerdì e Sabato di musica e divertimento.

Un lungo weekend di emozioni in Versilia ti aspetta ogni settimana a Viareggio.

La Darsena di Viareggio ha il suo locale N.1: il Maki Maki.

Maki Maki Darsena Viareggio:    347.477.477.2 per informazioni e prenotazioni.

Nella Darsena Viareggio il divertimento non finisce mai… Già in primavera i locali del Vialone ti offrono un lungo weekend di emozioni (ogni settimana Giovedì, Venerdì e Sabato)… e con l’arrivo dell’Estate le serate si moltiplicano.

Giovedì Viareggio.

giovedi darsena viareggio

Il Giovedì a Viareggio è dedicato alla musica house con Joe T Vannelli e tutto lo staff Supalova. Cene e tavoli su prenotazione.

Venerdì in Darsena.

venerdi darsena viareggio

Il Venerdì in Darsena Viareggio è dedicato all’happy music con Safari “la giungla della musica”.  Cene e tavoli su prenotazione.

Sabato a Viareggio.

sabato darsena viareggio

Revolution è il Sabato sera nella Darsena Viareggio che rivoluziona tutta la Versilia, scombinando gli equilibri del divertimento.  Cene e tavoli su prenotazione.

Informazioni e prenotazioni per tutte le serate Maki Maki Darsena Viareggio.

Basta una telefonata, un messaggio, una email per accorgerti di cosa ha spinto oltre 30.000 utenti, felici di questo servizio, a manifestare la loro soddisfazione con un “Mi piace” su Facebook…

Darsena Viareggio.

darsena viareggio

La Darsena è da sempre il quartiere più pieno di vita di Viareggio. Un quartiere in cui risiedono i carpentieri e gli operai specializzati che, con il loro lavoro, creano e mettono in mare le più belle imbarcazioni costruite nel mondo. La Darsena  Viareggio è il centro dell’economia della città. Il quartiere che ha fatto di Viareggio il punto di riferimento internazionale per la nautica.

Col passare degli anni, intorno alla cantieristica sono nati ristoranti, discoteche, pub e locali che – sopratutto nel weekend – accendono le serate versiliesi. La forza centripeda della Darsena è tale da strappare lo scettro della movida alla mitica Passeggia, famosa in tutto il mondo.

Il Vialone (Viale Europa), è la principale strada del quartiere: da una parte, lato mare, la spiaggia è suddivisa in stabilimenti balneari molto grandi e ben organizzati con tanto di ampio parcheggio a pochi metri dalla sabbia. Dall’altro si trovano invece i locali serali e nottorni: ristoranti, pub e discoteche.L’incontro perfetto tra il giorno e la notte, una location unica nel suo genere. La Darsena Viareggio.

DiscotecheVersilia.it è curato e ottimizzato da Luca B

dope night twiga

DOPE Night Twiga

DOPE Night Twiga: Giovedì 1 Giugno.

Hip Hop e reggaeton infiammano la notte in Versilia.

Torna DOPE Night Twiga Beach il Giovedì in Versilia ad alto tasso di divertimento.

Prenota la tua DOPE Night Twiga con un SMS o un WhatsApp: ☎ 347.477.477.2 

DOPE Night Twiga Beach Club è la serata by Jacopo Jay che infiamma la discoteca simbolo di Forte dei Marmi con ritmo reggaeton e musica hip hop. Una serata che fa ballare tutti, appassionati del genere e non…

Discoteche Versilia ha il piacere di invitarti a uno dei party più caldi dell’Estate 2017 in Versilia.

Un format innovativo e creativo che trasforma la discoteca di Forte dei Marmi in una dancehall. Una festa unacurata nel minimo dettaglio. Una giungla di divertimento in cui non mancheranno le sorprese: dalle champagne battle all’animazione. Una serata internazionale ed esclusiva come tutte quelle firmate Twiga Versilia

dope night twiga beach club

Informazioni DOPE Night, disponibilità, Twiga Beach prezzi e prenotazioni.

Ricevere informazioni, conoscere disponibilità e prenotare la serata DOPE Night Twiga e tutte quelle organizzate nel club della giraffa non è mai stato semplice come quest’anno:

DOPE Night Twiga.

Il giovedì in Versilia l’hip hop, il reggaeton, l’R’n’B in Versilia hanno un solo nome: DOPE Night Twiga Forte dei Marmi.

Hip Hop in Versilia @ DOPE Night Twiga Beach.

Secondo l’associazione Zulu Nation la data a cui far risalire la nascita dell’hip hop sarebbe l’11 novembre 1973. DJ Kool Herc, un immigrato giamaicano, era uno dei più popolari dj a New York durante il 1972-1976, e suonava nei block party del Bronx passando velocemente dai dischi reggae e quelli funk, rock e disco, notò che i newyorkesi non amavano particolarmente il reggae. Herc ed altri dj notarono inoltre che chi ballava la loro musica preferiva più le parti con forti percussioni, ed iniziarono ad estendere l’uso del mixer audio e del doppio giradischi. All’interno di un’atmosfera di forte competizione, Herc, i suoi amici ed i suoi “avversari” svilupparono velocemente altre tecniche di mixaggio per mantenere i partecipanti attivi, eccitati.

Come in Jamaica, questi elementi erano accompagnati da dei performer che parlavano mentre suonava la musica; inizialmente furono chiamati MCs (dall’inglese Masters of Ceremonies, maestri di cerimonie) e, più tardi, rapper. I primi rapper si focalizzavano sull’introduzione di sé stessi, del DJ e degli altri addetti ai lavori, ma presto le loro performance si svilupparono fino a comprendere improvvisazioni e semplici beat four-count assieme a piccoli cori. Più tardi gli MC aggiunsero liriche più complesse e spesso umoristiche, comprendenti anche temi a sfondo sessuale. Va ricordato che la musica hip hop è cresciuta stabilmente nella popolarità ed alla fine degli anni 1990 iniziò a diventare la principale forza artistica che si stava espandendo negli Stati Uniti. Durante i successivi due decenni, l’hip hop è gradualmente entrato nella vita comune statunitense, la transizione usualmente viene considerata conclusa nel 1990, mentre alla fine della decade, la cultura aveva oramai varcato i confini nazionali, per spandersi un po’ per tutto il pianeta.

Reggaeton in Versilia @ DOPE Night Twiga Forte dei Marmi.

Le origini del reggaeton rappresentano un ibrido di diversi differenti generi musicali ed influenze derivate da vari paesi caraibici, latino-americani, e dagli Stati Uniti. Il reggaeton tuttavia è fortemente associato a Porto Rico, il paese di provenienza dei maggiori esponenti del genere. Si dice che sia stato il brano dancehall “dem bow” dell’artista giamaicano Shabba Ranks, uscito nel luglio del 1991, a decretare la nascita dei primi pezzi reggaeton, una volta arrivato alle orecchie dei giovani di Porto Rico.

In particolare, l’origine del Reggaeton cubano è segnata da diversi gruppi di Cuba a partire dal 1999. Lo stile venne ripreso dall’America Latina, in particolare da Porto Rico. La prima band nota per il nuovo stile musicale si chiamava SBS, molto amata tra i giovani cubani perché mostrava un nuovo stile originale, un rap con influenze portoricane mischiato alla musica cubana. Successivamente si costituirono altri gruppi famosi in tutto il paese, come Candiman, che con uno stile assolutamente originale riuscì ad entrare nelle top ten. La musica di Candiman aveva un’influenza giamaicana, vista la sua provenienza dalla zona orientale di Cuba (Santiago di Cuba). Dopo il 2000 molti gruppi come El Medico, Tegno Caribe, Triangolo Oscuro, Máxima Alerta, El Chacal, Los Salvajes (Los 4), Baby Lore e El Insurrecto, Gente de zona, Eddy K riuscirono a farsi strada tra il grande pubblico. Molti di loro hanno acquistato fama mondiale. Questi gruppi mischiano il reggae con la musica delle loro radici cubane, dando vita al tipico sound del reggae cubano. I testi del reggae dell’America Latina sono caratterizzati da parole di discriminazione e disprezzo, elemento abbastanza comune anche nell’Hip Hop. La maggior parte delle band cubane non riprende invece questo stile, interpretando piuttosto nelle loro canzoni temi come la gioia di vivere cubana, l’amore, il ballo e la festa. Questo è anche ciò che il suo pubblico ama e che nei carnevali, nei party e nelle discoteche accompagna la voglia di far festa. I gruppi cubani creano continuamente nuova musica e lavorano incessantemente per avere il riconoscimento tra il pubblico internazionale.

Twiga Beach Club @ DiscotecheVersilia.it

L’esclusività, il divertimento, le emozioni del Twiga Beach Club sono a un solo click da te con DiscotecheVersilia.it il sito che accende la tua notte in Versilia.

Scopri tutto sul locale N.1 di Forte dei Marmi e prenota nel modo più semplice possibile.

twiga beach

Seo copywriter & specialist: Luca B

25 maggio giovedi viareggio

Giovedì in Versilia: Supalova @ Maki Maki

Il Giovedì in Versilia si accende di musica house.

Tutti i Giovedì in Versilia è al Maki Maki in Darsena a Viareggio con Supalova e Joe T Vannelli.

Il maestro della musica house sceglie la discoteca di Viareggio per infiammare il Giovedì in Versilia.

Cosa si fa il Giovedì in Versilia? Finalmente una risposta c’è e l’ha trovata il Maki Maki in Darsena. Una risposta tanto attesa quanto attesa era una discoteca a Viareggio, il Maki Maki appunto.

Per informazioni e prenotazioni Maki Maki il Giovedì in Versilia, ma anche il Venerdì e il Sabato o gli appuntamenti speciali come la Pasqua….

…utilizza i contatti offerti da questo sito – la Wikipedia del divertimento tra Forte dei Marmi e Viareggio:

  • via WhatsApp o SMS oppure chiama il ☎ 347.477.477.2 (risponde Luca)
  •  info@discotecheversilia.it per informazioni e preventivi via email

Riserva adesso la tua cena o il tuo tavolo @ Maki Maki Viareggio.

Il Giovedì in Versilia trionfa la musica house con Supalova e Joe T Vannelli.

25 maggio giovedi viareggio

Dici Supalova e pensi subito a Joe T Vannelli,
dici Joet T Vannelli e pensi subito alla musica house.

Joe T Vannelli – House forever – il Giovedì in Versilia @ Maki Maki Viareggio

 “La musica è l’unica arte che ti fa muovere” (Joe T Vannelli)

supalova giovedì in versilia

Dj, remixer, produttore, ideatore di one-night e tour in discoteca, conduttore radiofonico. Nonché autentico creatore della one-night Supalova, che si svolge sia d’estate che d’inverno nelle location più importanti, sia italiane che straniere: Ibiza, Riccione, Versilia, Formentera.

joe t vannelli giovedi in versilia

Se nella dance si vuole identificare un personaggio poliedrico e trasversale per antonomasia, impossibile non pensare a Joe T Vannelli  ed alla sua musica house ed al podcast del suo radio show “Slave To The Rhythm”, divenuto a più riprese il podcast italiano più scaricato in assoluto nella library di iTunes. Dal febbraio 2011 Sttr è tornato in radio, per la precisione su m2o, ogni sabato (dalle 7 alle 8 di sera). Sempre su m2o, ogni venerdì notte, Supalova va in diretta radiofonica dallo Shu di Milano. Sttr è altresì disponibile attraverso i più importanti social networks e diverse piattaforme musicali digitali, così come viene trasmesso da emittenti radiofoniche americane, europee ed africane. Sabato 17 maggio STTR ha raggiunto il prestigioso traguardo delle 450 puntate.

giovedi in versilia joe t vannelli

La musica dei suoi podcast è la stessa che Jtv  suona nelle sue serate in giro per il mondo – soltanto negli ultimi anni si è esibito in Brasile, Giappone, Australia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Emirati Arabi, Messico, Irlanda, Bulgaria, Tunisia, Egitto, Germania, Austria e Spagna –  e nella sua one-night Supalova, impostasi subito come one-night di assoluto riferimento nel panorama house mondiale.

giovedi in versilia house maki maki

Non a caso parliamo di un dj famosissimo sia in Italia che all’estero, capace in questi anni di esibirsi nelle migliori dancefloors del pianeta, da New York a Los Angeles, da Londra a Parigi, da Ibiza a Mikonos, da Miami a Sidney, da Dubai a Tokio, senza dimenticare Amsterdam, Oslo, Amburgo e party del calibro di Ministry of Sound, Soap, Renaissance, Cream e tanti altri ancora. Proverbiali ad esempio sono state le sue tournèe in Australia, con tappe al Seven di Melbourne e al Tank di Sidney ed in Brasile, con il suo djset protagonista assoluto dell’ Itaipava Festival di San Paolo. Negli Stati Uniti suona al Wall di Miami ed al Marquèe di New York.

joe t vannelli maki maki viareggio

Per quanto concerne le sue ultime novità discografiche, Vannelli è appena uscito con i suoi nuovi singoli, così come ha appena firmato le compilation “Supalova” e “Slave To The Rhythm”. Il suo ultimo album si intitola  “Doctor House”, ideale seguito del suo primo album “Who fucked the dj?”. La scorsa estate è uscito il volume “Supalova Forever” della collana Supalova Compilation, che ha battuto ogni un record di categoria. Produzioni che si sono rivelate l’ ennesimo successo sia di critica che di pubblico. Tra le sue ultimissime novità, la sua traccia Hot Since 82 and Joe T Vannelli featuring Csilla “The End”, già Essential New Tune per Pete Tong ed il suo programma Essential Selection (Bbc Radio One) ed i remix per Cher.

supalova giovedi in versilia maki maki

Alla superba attività di dj, del resto Vannelli affianca da anni quella di remixer e produttore discografico. Tra i suoi remix top, si evidenziano quelli per autentici mostri sacri quali David Guetta, Loleatta Holloway, Mark Knight, Erick Morillo, David Morales, Danny Tenaglia, Little Louie Vega, senza dimenticare Ginuwine ft. Timbaland & Miss Elliot. Lavori che arricchiscono un roster che vede presenti i nomi di Giorgio Moroder, Bohannon, Thelma Houston, Space 2000, Bobby Brown, Mark Morrison, Eartha Kitt. Come produttore, nella sua scuderia spiccano i nomi di Robert Miles, Spiller, Pink Coffee, Justine Mattera, Csilla, Helen&Terry, Hotel Buena Vida. Che altro aggiungere? Della sua voce da doppiatore che ha prestato a spot per marchi quali Smart, Lotto, Fiat, Parmalat? Del suo essere testimonial per Burn, Mtv, Camel Yamaha, Axe, Robe di Kappa, Levi’s, World Dj Fund? Del premio alla carriera ricevuto ai Dj Awards al Pacha di Ibiza, gli oscar mondiali della musica dance?

Non resta che seguirlo e ascoltarlo nelle sue serate, nelle sue compilation, nei suoi podcast, sempre all’ insegna del suo conclamato slogan “House Forever”.

Prenota ora il tuo Giovedì in Versilia.

maki maki viareggio

 

25 maggio giovedi viareggio

Giovedì a Viareggio

Giovedì a Viareggio: Maki Maki in Darsena.

Il Maki Maki Viareggio accende il tuo weekend in Versilia a cominciare dal Giovedì.

Per il tuo giovedì a Viareggio, scegli uno dei migliori ristoranti della Darsena e una delle più attive tra tutte le discoteche della Versilia.

Il Giovedì a Viareggio la Darsena si accende di musica con SUPALOVA @ Maki Maki.
“Che si fa il Giovedì a Viareggio?” La domanda per molti, troppi anni, è rimasta senza risposta… E risposte non ce ne erano neppure nella vicinissima Versilia. Ma da alcune settimane la risposta c’è eccome e la trovi direttamente nella Darsena di Viareggio.

Informazioni Giovedì a Viareggio, prenotazioni e prezzi Marki Maki.

Giovedì a Viareggio: SUPALOVA @ Maki Maki


Joe T Vannelli e SUPALOVA hanno scelto il Maki Maki Viareggio per far ballare l’intera Versilia, Tutti i Giovedì nella Darsena di Viareggio.
L’ideatore di questa one night non ha certo bisogno di presentazioni. Lui è Joe T Vannelli, il deejay house per eccellenza, remixer, produttore, ideatore e tour in discoteca, conduttore radiofonico. Non resta che seguirlo e ascoltarlo nelle sue serate, nelle sue compilation, nei suoi podcast, sempre all’ insegna del suo conclamato slogan “House Forever”.
SUPALOVA si svolge sia d’estate che d’inverno nelle location più importanti, sia italiane che straniere. Due anni or sono ad Ibiza, lo scorso anno a Riccione e a Formentera.

Informazioni e prenotazioni Maki Maki Viareggio.

telefono maki maki viareggio

In occasione di questo Giovedì a Viareggio, Joe T Vannelli ricorderà sicuramente Robert Miles.

«Io e Robert Miles come Zero e Berté. Ecco com’è nata Children» Parla il produttore e amico del disc jockey scomparso martedì notte,

Da corriere.it
Mentre parla con noi al telefono Joe T Vannelli cammina nervosamente per il suo studio milanese: «Sono ancora abbastanza scosso. Sapevo che Roberto (Robert Miles, ndr) era malato e aveva provato a curarsi a Londra, ma una notizia del genere colpisce anche una persona forte come me». Il dj è morto nella notte fra martedì 9 e mercoledì 10 maggio, a Ibizia, dove viveva. Vannelli, oltre a essere stato fra i primi a confermare la notizia, è il fautore del principale successo di Miles, all’anagrafe Roberto Concina: «Children».

«L’abbiamo pubblicata la prima volta nel 1995, ma non ha avuto successo. Era senza pianoforte, diversa dalla versione diventata poi famosissima. Quando aprii la Dbx in Inghilterra la usai come musica della segreteria telefonica. A forza di sentirla gli proposi di mixarla di nuovo. Me la riportò. Roberto aveva questo straordinario talento nel creare melodie dolcissime», racconta il produttore, conduttore radiofonico e disc jockey a sua volta. Vannelli ha suonato la nuova «Children» negli Stati Uniti e ha attirato l’attenzione della Platipus di Londra. Il resto è storia, con il passaggio dei diritti alla Bmg: più di 5 milioni di copie vendute, primo posto nelle classifiche di 12 Paesi, tormentone assoluto dell’estate del 1996 e, l’anno dopo, vittoria di Mails di un Brit Awards, la prima e tuttora unica per un musicista italiano. «Era molto timido, quando ha iniziato il discorso di ringraziamento sul palco dei Brit Awards gli tremava la voce», ricorda Vannelli, primo nella lista delle persone ringraziate dal dj effettivamente commosso per il riconoscimento. «Children è un brano speciale. A ispirare Roberto sono state le piccole vittime della guerra in ex Jugoslavia — aggiunge —. Quando ha scalato le classifiche di mezzo mondo non c’era Internet. Arrivare a tutti era molto più complesso». L’altro brano che dobbiamo assolutamente ricordare di Miles, chiediamo? «One e one», risponde, «l’ho prodotto io per il mercato americano».
joe t vannelli e robet miles
Con gli anni i rapporti si sono un po’ raffreddati: «All’epoca di Children andavamo molto d’accordo, eravamo amici. Abbiamo suonato insieme in molti posti. L’ho portato all’Exo Groove (dove è stata scattata la foto in alto, nel 1996). Lui con la sua base trance e io con la house. Poi il rapporto è diventato burrascoso. Abbiamo avuto alcuni screzi: voleva cambiare genere e io non ero d’accordo. Succede tra artisti. Eravamo come Renato Zero e Loredana Berté!». Le ultime telefonate «per parlare di nuove produzioni, amava sperimentare, ha anche aperto una radio a Ibizia». Questa notte la tragica notizia: «Se ne va anche una mia parte della mia vita di produttore. Adesso sto preparando qualcosa di funky dedicato a lui. Non so se la suonerò o cosa ne farò. Vedo troppe persone cercare visibilità dicendo che hanno suonato con lui: per me è diverso».

Roger Sanchez Ostras Beach Club Versilia

Roger Sanchez @ discoteca Ostras Beach Club Versilia

Roger Sanchez deejay all’Ostras.

Giovedì 1 Giugno 2017: l’evento che accende la tua Estate in Versilia.

Roger Sanchez deejay in Versilia, Roger Sanchez deejay all’Ostras Beach Club di Marina di Pietrasanta, che per l’occasione inaugura la sua stagione estiva. Da Giovedì 1 Giugno, oltre che in discoteca, si balla anche sulla spiaggia dell’Ostras.

Per la serata con Roger Sanchez @ Ostras Beach è previsto il TUTTO ESAURITO. Prenota ora la tua serata.

Riservare una serata alla discoteca Ostras Beach, ma anche una tenda sulla spiaggia o una cena al ristorante e, persino, un pranzo quest’anno è semplicissimo:

Roger Sanchez @ Ostras Beach Prezzi e formule disponibili.

Con gli stessi contatti puoi richiedere i prezzi delle formule Ostras della serata:

  • Aperitivo dalle 20.30
  • Cena dalle 20.30
  • Tavoli in discoteca (pedane, priveè, terrazza a mare, spiaggia, gazebo, beach prive, top prive di seconda e di prima fila)

Sanchez sarà guest deejay alla discoteca Ostras in occasione del suo compleanno.

Roger Sanchez Ostras

Roger Sanchez.

Roger Sanchez nasce negli USA da genitori provenienti dalla Repubblica Dominicana. A New York intraprende la carriera di deejay calcando le console principali club della città.

Come produttore nel 1995 pubblica Secret Weapons Volume 1, con una propria etichetta, la One Records. Il primo album con una major discografica risale al 2001. L’album è First Contact, con il singolo Another Chance, che diventa ben presto una hit di successo: primo posto nella classifica britannica UK Singles Chart. Il brano è basato sul campionamento del primo verso della canzone dei Toto I Won’t Hold You Back.

Ogni anno in Estate, Roger Sanchez  si esibisce con David Morales e Danny Tenaglia a Ibiza, una tradizione iniziata nel 2000.

Per il suo remix della canzone dei No Doubt Hella Good nel 2003 vince un Grammy Award nella sezione Best Remixed Recording.

Nel 2006 pubblica l’album Come with Me, con i singoli Turn on the Music, Lost, Not Enough e Again.

Roger Sanchez è anche conduttore radiofonico con Release Yourself, spettacolo trasmesso sia via etere sia su Internet in modalità podcast. Ma Release Yourself è anche il titolo con cui ha prodotto diverse compilation e il nome della sua one-night in giro per il mondo.

Roger Sanchez discografia.

Compilation e album

  • Mix MAG Live! vol. 16: Americana (by Roger S. & DJ Pierre) (1994)
  • Roger S. Presents (1995)
  • Roger S. Mega Mix (1995)
  • Hard Times—The Album (1995)
  • Secret Weapons Volume 1 (1995)
  • House Music Movement (1998)
  • United DJs of America, Vol. 8: New York City (DJs compilation) (1998)
  • S-Man Classics: The Essential Sanchez Mixes (1998)
  • Maximum House & Garage (1999)
  • Ministry of Sound, Vol. 11(DJs Compilation) (2000)
  • First Contact (2001)
  • Release Yourself (2002)
  • Release Yourself 2003 (2003)
  • Release Yourself vol. 3 (2004)
  • Release Yourself vol. 4 (2005)
  • Release Yourself vol. 5 (2006)
  • Release Yourself vol. 6 (2007)
  • Come With Me (2006)
  • Choice: A Collection Of Classics (2007)
  • Release Yourself vol. 7 (2008)
  • Release Yourself vol. 8 (2009)
  • Renaissance 3D (2009)
  • Release Yourself vol. 9 (2010)

Singoli e EP

  • “Illegal” EP (1994)
  • “Strictly 4 The Underground” (1995)
  • “Release Yo Self” (1996)
  • “Deep” (1997)
  • “Funky And Fresh” (1998) (feat. Gerald Elms Present The International Posse)
  • “I Want Your Love” (US edition) (1998)
  • “1999” (1999)
  • “I Want Your Love (remixes)” (1999 by Roger S. Present Twillight)
  • “I Never Knew” (2000 numero 24 in UK)
  • “Another Chance” (2001 numero 1 in UK)
  • “You Can’t Change Me” (2001 numero 25 in UK) (feat. Armand Van Helden & N’Dea Davenport)
  • “Nothing 2 Prove” (2002) (feat. Sharleen Spiteri)
  • “Turn On The Music” (2005) (con Bobby Farrell)
  • “Lost” (2006)
  • “Not Enough” (2007)
  • “Again” (2007)
  • “Bang that box” (2008) (feat. Terri B)
  • “2gether” (2010)

Remix

  • Tom Tom Club—”Sunshine & Ecstasy” (1992)
  • Definition of Sound – Pass the Vibes (1995)
  • Janet Jackson – Love Will Never Do (Without You) (1996)
  • Jamiroquai – High Times (1997)
  • Michael Jackson – Dangerous (1997)
  • Wamdue Project – King of My Castle (1998)
  • Daft Punk – Revolution 909 (1998)
  • Garbage – Cherry Lips (2001)
  • No Doubt – Hella Good (2002)
  • Alicia Keys – Butterflyz (2002)
  • Anastacia – Paid My Dues (2002)
  • Kylie Minogue – In Your Eyes (2002)
  • Madonna – Get Together (2006)
  • Robyn – Be Mine! (2007)
maki maki joe t vannelli

Joe T Vanelli @ Maki Maki Viareggio

Joe T Vannelli porta la grande musica house a Viareggio.

Discoteche Versilia ha il piacere di invitarti tutti i Giovedì @ Maki Maki.

Joe T Vannelli accende la Darsena di Viareggio con SUPALOVA.

Chi non conosce Joe T Vannelli? Il deejay house N.1 in Italia e probabilmente del Mondo. E chi non conosce SUPALOVA? La one-night di musica house nata come serata, poi diventata prima una compilation discografica e, successivamente, un programma radiofonico.

Quello che non tutti sanno è che SUPALOVA e il suo fondatore Joe T Vannelli con tutto il suo team, dalla coce di McCody al musicista Silvano Del Gado, dal canto di Ala Berht e Ania J a Dario Tanghetti alle percussioni, tutti i Giovedì si esibiscono nella discoteca della Darsena, il Maki Maki appunto.

Per informazioni e prenotazioni della serata con Joe T Vannelli, per tutte le altre del locale e per conoscere i Prezzi Maki Maki.

joe t vannelli maki maki

Joe T Vannelli & SUPALOVA @ Maki Maki Viareggio.

supalova viareggio

Joe T Vannelli o JTV è un disc jockey, produttore discografico e conduttore radiofonico italiano.

È specializzato in musica house ed elettronica. Joe T Vannelli inizia la sua carriera nel 1977 in un locale dell’epoca di nome Si o Si di Milano e come venditore commesso in un negozio di dischi importatore di musica dance, prima da Goody Music/Fiorucci e poi da Mariposa Dischi Milano. Successivamente lavora anche per alcune radio private come Radio Metropoli, Radio Milano Ticinese, GBR International, Studio Elle-GBR, RIN, Radio Dee Jay con diversi programmi dedicati alla dance. Studia come attore al CTA con Nicoletta Ramorino a Milano e si appassiona al doppiaggio nella stessa scuola, prestando la propria voce a soap opera e cartoon, diventando voce ufficiale di Johnatan dimensione avventura e Grand Prix sulle reti Mediaset. Viene anche scelto per alcune campagne pubblicitarie.

supalova musica house

Come dj è stato resident per più dieci anni della discoteca After Dark di Milano (1980/1991) dal 1991 diventa resident di diversi party/rave come TuttiFrutti, Exogroove, New York Bar, arrivando nell’autunno del 2000 a creare la propria one-night Supalova Club, al Tocqueville di Milano per lungo tempo, per poi chiudere negli ultimi anni allo Shocking e riprendere di nuovo al Tocqueville nella stagione 2012/2013. Divenuta in breve tempo un appuntamento di riferimento nel panorama house italiano, anche grazie al tour estivo e invernale a spasso per la penisola e nel 2012 al Sankeys di Ibiza

Joe T Vannelli.

Ha pubblicato dischi anche con il nome JT Company. Il primo singolo “Don’t deal with us” esce nel 1989 ed entra subito nella classifica UK dance, seguono altri singoli e collaborazioni come Joe T Vannelli (Asha remix, remix per il gruppo Banderas, Joe Roberts, Bobby Brown ecc) Nel 1993 esce il singolo “Play With The Voice” con la partecipazione vocale di Csilla. Il brano vanta vari remixes, tra cui quelli dei Masters at Work, Paul van Dyk e Joey Beltram; nel 1995, sempre con Csilla, pubblica il singolo “Voices In Harmony”, Nel 2005 “I’m the fire”, e nel 2007 “Play with Vannelli” e successivamente “Night in Budapest”. Nel 1994 pubblica “Sweetest day of may” con Janice Robinson e ottiene la prima copertina della rivista dance UK più importante dell’epoca, ottenendo tour mondiali che lo hanno messo in contatto con diversi artisti djs esteri. Nel 1995 lancia sul mercato con la propria etichetta “Children” di Robert Miles che divenne la canzone strumentale italiana dance, più venduta nel mondo. Nel 2004 è stato pubblicato “Who Fucked the Dj?” il primo album di Joe T Vannelli, contenente sia nuove produzioni, sia vecchi successi. Nel 2009 Joe T Vannelli pubblicherà il suo secondo album.

joe t vannelli

Joe T Vannelli si esibisce nelle più famose discoteche: a New York, Los Angeles, Miami, Dubai, Sydney, Melbourne, Tokio, Londra, Parigi, Ibiza, Mikonos, Amsterdam, Oslo, Helsinki, Berlino, Amburgo. Ha partecipato a party e eventi del calibro di Ministry of Sound, Soap, Renaissance, Creame numerosi altri.

È stato protagonista di tournée in Oceania, Giappone, Caraibi, è stato il primo dj vincitore dei 1999 Dj Awards al Pacha di Ibiza ed è proprietario di una casa discografica JT Company, fondata nel 1989, oggi 909 Music srl, e anche di diverse etichette come Dream Beat, DBX, Clubbing, 909, MWC – Music Without Control e JTV Recordings.

Ha remixato Giorgio Moroder, Bohannon, Thelma Houston, Bobby Brown, Mark Morrison, Eartha Kitt, Danny Tenaglia, Little Louie Vega, Chab e David Guetta ecc. È stato produttore esecutivo di Robert Miles, Spiller, Pink Coffee, Rockets. Attualmente nella sua scuderia figurano Helen&Terry, Csilla, Silvano Delgado, John Made, Simone Vitullo. Vanta anche una carriera di doppiatore ed ha prestato la sua voce a marchi quali Smart, Fiat, Lotto, Parmalat. Come testimonial ha partecipato e partecipa a campagne pubblicitarie per marchi quali Burn, MTV, Camel, Yamaha, Glenlivet, Cloralit, Axe, Robe di Kappa, Levi’s, World dj Fund.

supalova versilia

Joe T Vannelli nel 2008 acquista la discoteca Area Venice di Mestre ex Area City e trasferisce in questo club la sua esperienza e la sua passione pluriennale per il djing. L’Area Venice viene inaugurata a febbraio e si presenta come un concentrato di tecnologia ai massimi livelli. Nello stesso anno, compra anche La Caniccia di Forte dei Marmi e diventa socio dello Shoking Club di Milano. Il 25 febbraio 2011 passa da Radio Deejay a m2o sempre con il radio show “Slave To The Rhythm” e dal mese di marzo approda con lo stesso radio show sull’emittente bulgara Alpha Radio, Stati Uniti Hard As A Rock Radio, Svezia Club Zone, Cipro e Egitto Red Sea Dance Radio e in diverse radio internazionali attraverso il podcast su iTunes in Inglese.

Joet T Vannelli ti aspetta al Maki Maki Viareggio. Cosa aspetti?

maki maki viareggio

supalova maki maki viareggio

Supalova @ Maki Maki

Supalova accende di musica house la Darsena di Viareggio.

Tutti i Giovedì @ Maki Maki ristorante & discoteca.

Joe T Vannelli torna in Versilia con la sua Supalova e sceglie il Maki Maki Viareggio.

È firmato Supalova, il Giovedì del Maki Maki a Viareggio, il Giovedì delle discoteche in Versilia. La ONE night creata dal maestro della musica house porta in Versilia una crew di artisti di altissimo livello:

JOE T VANNELLI // founder
VANNELLI BROS // resident dj’s
MC CODY // vocalist
SILVANO DEL GADO // percussioni
ALA BERHT // singer
ANIA J // singer
DARIO TANGHETTI // percussioni

Per informazioni e prenotazioni della serata Supalova e di tutte le altre al Maki Maki di Viareggio.

Supalova @ Maki Maki Viareggio, Il Giovedì house in Versilia.

supalova viareggio

La one-night di Joe T Vannelli nasce come serata nel novembre 2000, nel 2001 come compilation discografica, nel 2003 come programma radiofonico. In tutti questi anni la one night  si è svolta a Milano, Riccione, Ibiza, in concomitanza con eventi speciali come Capodanno, Halloween, Ferragosto e tante altre ricorrenze prefestive.

Una one-night house con una continuità senza precedenti. Tra i tanti guest di Supalova in questi anni, doveroso citare David Guetta, Louie Vega, Roger Sanchez, Todd Terry, David Morales, Francois Kevorkian, Andy Fletcher (Depeche Mode) e Dennis Ferrer.

supalova musica house

Questa one night è il punto di riferimento assoluto nel panorama della musica house in Italia. Le danze del Supalova si aprono in un’atmosfera è ancora soft, con una house dolce e decisa; variazioni di ritmo e velocità rendono la pista un’altalena di emozioni. Ancora non ci si scatena, ma di sicuro non ci si annoia. Il deejay set è magnetico, il pubblico non salta, ma ascolta e apprezza lo stile e gusto musicale. Non ci si abbandona totalmente, però non si lascia la pista.

supalova musica liveQuando in consolle sale Joe T. Vannelli, la gente è stata comunque caricata a dovere. I sorrisi ora si trasformano in un fluire unico di sguardi, colpi vibranti e gesti consolidati. Joe è davvero l’anima del Supalova.  Non ci si può davvero stancare, a questo punto. Ancora una chicca, il vocalist si sta scatenando: music is the answer.  Niente di più vero… e quando vediamo le ragazze ballare a piedi nudi sui divani, occhi chiusi e movimenti sinuosi, ci si fa chiaramente trascinare ancora di più.

supalova versilia

Un mix di illusioni e spregiudicatezza, spesso giocosamente ambiguo, a volte anche accentuato, ma mai volgare, sempre con stile. Ecco cos’è la one night Supalova.

Supalova ti aspetta al Maki Maki Viareggio. Cosa aspetti?

maki maki viareggio

musica house viareggio

Musica House in Versilia: tutti i Giovedì al Maki Maki

Musica House e Supalova per il Giovedì firmato Maki Maki.

La discoteca Viareggio accende la Darsena anche durante la settimana.

È la grande musica house la protagonista del Giovedì in Darsena. E lo è con un protagonista d’eccezione: Joe T Vannelli: deejay house, remixer, produttore, ideatore di one-night come Supalova, oltre che conduttore radiofonico.

joe t vannelli musica house

Se ami la musica house, non puoi mancare.

Per informazioni e prenotazioni del Giovedì a base di musica house e di tutte le serate firmate Maki Maki:

Maki Maki prezzi Giovedì sera in Versilia.

  • Cene alla carta
  • Cene con menu fisso mare o terra (vino escluso)
  • Dopocena con ingresso libero con selezione o tavoli su prenotazione

discoteca giovedi versilia

Prezzi bottiglie al tavolo:

  • Bottiglie standard
    • Dom Perignon
    • Vodka Grey Goose & Belvedere
    • uper Alcolico Below 42 – Absolut –
      Veuve Clicquot e Moet Chandon
      Ferrari & Berlucchi
    • Spumante (dolce/secco)

    Magnum

    • Grey Goose 6 L
    • Grey Goose 3 L.
    • Smirnoff Red 3 L.
    • Grey Goose 1,5 L.
    • Russian Standard 3 L.
    • Spumante Magnum

Musica House.

musica house versilia

Il suono che accende il Giovedì firmato Maki Maki Viareggio.

La musica house è un genere musicale appartenente alla electronic dance music (EDM), nato nelle discoteche di Chicago nella prima metà degli anni ottanta e fortemente influenzata dalla disco music e da elementi del funk dei tardi anni settanta.

serate musica house versilia

Il nome “musica house” deriva dal Warehouse, storico locale di Chicago il cui dj resident Frankie Knuckles, soprannominato The Godfather of House, è riconosciuto come il creatore.

La musica house è caratterizzata da una metrica in 4/4 con cassa in battuta su ogni quarto, arricchita talvolta da temi ritmici più elaborati. Una presenza fissa è lo “snare” (rullante) sui battiti pari e il charleston (hi-hat) in controtempo, per formare il groove con giri di basso in una o due battute. Il basso può essere acustico, elettrico o anche sintetico. Questa sezione ritmica fa da base per la parte melodica che è composta diversamente a seconda dei generi ma che ha elementi comuni come la presenza di semplici fraseggi melodici di pianoforte, chitarre acustiche o elettriche funky o jazz, complessi assoli di fiati, cordofoni e linee vocali con influenze funk e soul. La frequenza metronomica è tipicamente di 105/110 bpm con punte di 130/132. In media le canzoni house sono suonate intorno ai 125-130. nella maggior parte il metronomo batte i 128 bpm.

musica house house music

La stesura di un pezzo house inizia quasi sempre con un “introduzione” composta dai soli suoni di batteria, che culmina in una pausa fatta di soli pad (in italiano detti “tappeti armonici”: suoni elettronici di accompagnamento), fino a giungere al tema principale, con le sue variazioni. Segue poi pausa di lunghezza maggiore, respiro ed infine un nuovo tema centrale (magari ripetendo più volte il ritornello) e una coda per chiudere il pezzo. L’introduzione e la coda sono parti fondamentali perché permettono ai Dj di mettere due pezzi in sequenza senza che il pubblico possa avvertire il cambiamento.

pubblico musica house versilia+