venerdì seven

Venerdì Seven

Venerdì Seven Apples.

#Seven4Freedom dal 1 Giugno per tutta l’Estate Versilia 2018.

Info e prenotazioni Seven Apples (anche via WhatsApp o SMS) ☎ 347.477.477.2

Venerdì in Versilia, Venerdì Seven! Dopo una lunghissima attesa torna il Friday Party a bordopiscina più bello della tra Forte dei Marmi e Viareggio, in collaborazione con la discoteca Kukù di Lucca. Un appuntamento da scoprire grazie alle parole del seocopywriter che ha fatto di questa discoteca una delle location più cliccate della rete.

pool party venerdì seven

Il Venerdì che accende i tuoi weekend Versilia.

Il Venerdì Seven è la serata in grado di dare il via al fine settimana in Versilia con un inno alla libertà, al divertimento, alla voglia di far festa… Un autentico pool party in Versilia che raccoglie in una location magica le emozioni della tua estate, da vivere e condividere.

E ad accendere il tuo Venerdì Seven Apples ci sono loro: la voce di Mirko Saya e i deejay resident 7 Seven: Davide Bossi, Freng-G e Pier Pax.

Info, prezzi e prenotazioni Venerdì discoteca Seven.

Contatta il sito #1 dedicato alle discoteche in Versilia e prenota la tua serata con il massimo dei vantaggi:

Scopri come evitare la fila e quali sono i criteri di selezione per età e abbigliamento per partecipare al Venerdì Seven nella discoteca di Marina di Pietrasanta.

venerdì seven apples

Mirko Saya, la voce e l’anima del Venerdì Seven Apples.

mirko saya venerdì seven apples

Mirko nasce nel 1990 in provincia di Pisa. Il mondo della notte lo affascina già all’età di 15 anni, immagina un futuro in cui poterne fare parte. Negli anni successivi, quasi per gioco, inizia ad animare le serate organizzate insieme ad alcuni suoi amici.
Grazie a questa occasione Mirko scopre quella che in poco tempo sarebbe diventata la sua grande passione: infiammare il pubblico al ritmo della sua voce.

mirko saya vocalist venerdì seven

In poco tempo, i migliori locali della Toscana chiedono di lui e la sua figura presto si accosta a DJ di fama nazionale ed internazionale.
Nell’estate del 2013 diventa il vocalist resident dell’Aquarius di Pag (Croazia) e grazie a questa opportunità Mirko accresce la sua esperienza interfacciandosi anche al dancefloor estero.
Nella sua carriera Mirko è stato anche produttore e autore di brani, nel 2014 ad esempio esce il suo primo singolo “Llegando” che riesce ad entrare nella classifica di M20. Attualmente le sue collaborazioni si estendono a livello nazionale ma l’amore per la sua terra non lo abbandona e resta uno dei vocalist più richiesti in Toscana.

mirko saya venerdì seven

Tra i locali in cui è stato ricordiamo il Tenax (Firenze), il Fellini (Milano), la Baia Imperiale (Gabicce Mare), L’OS Club (Roma), La Capannina di Franceschi (Forte dei Marmi), l’Otel (Firenze), Il Seven Apples (Marina di Pietrasanta), il Beach Club (Cinquale), la Bussola (Marina di Pietrasanta), Il Time (Genova), La Villa Resort (Montecatini terme), Il Boccaccio Club (Pisa), Il Blanco Beach (Firenze), Il Flò (Firenze), Lo Space Club (Firenze), L’Astragalo (Livorno), Lo Yab (Firenze), il Lidò Le Panteraie (Montecatini Terme),  Turmalin (Messina), L’Essaouira (Savona), il Vanilla (Siena), il Kuku Disco (Lucca), il Jammin (Salerno), il Jaguar (Firenze), l’Ostras Beach (Marina di Pietrasanta) e l’Unix (Pistoia).

Kuku Lucca. La discoteca partner del Venerdì Seven Apples.

kuku lucca

Da il Tirreno Lucca

LUCCA. Il venerdì è per i più grandi, il sabato per chi invece va ancora a scuola, ma qualsiasi sia l’utenza che raccoglie, fuori dal Kuku c’è spesso la fila. Continuando il nostro viaggio tra i locali di tendenza tra giovani e giovanissimi, non si può fare a meno di rilevare come da decenni il locale di Antraccoli rappresenti quasi una certezza per generazioni di lucchesi.

C’è chi prenota il tavolo da una settimana all’altra e chi lo frequenta saltuariamente, ma almeno una volta tutti i giovani lucchesi sono passati di qui. Negli anni, le leggende su una delle pochissime discoteche nel panorama della nostra città, si sono sprecate: qualcuno diceva che avrebbe chiuso, qualche altro che avrebbe lasciato il posto ad un supermercato o a simili attività.

Le voci sul suo conto sono state tantissime, eppure il Kuku continua ad essere, ancora oggi, una vera icona della vita notturna dei ragazzi lucchesi. «Sono cresciuto fra le mura di questa discoteca – racconta infatti Fabio Lorenzoni – è una tappa fissa fin dai miei 14 anni. Quando ero più piccolo, venivo di sabato sera, poi pian piano ho iniziato a sceglierlo il giovedì ed il venerdì.«Molti dei miei ricordi e delle mie amicizie sono legati a questo ambiente che tutt’ora continua a regalarmi intense emozioni».

Diversi sono i clienti affezionati come lui che al Kuku, hanno creato un vero e proprio ritrovo.

Del resto, la polemica dei giovani lucchesi, non è nuova: come proseguire la serata, dopo un aperitivo, una cena e una bevuta in un pub? Per chi intende restare in zona, la risposta sembra essere soltanto il Kuku. Qualcuno si dirige subito in pista per lanciarsi in balli scatenati, qualche altro, più timido, pur non rinunciando al piacere della discoteca, preferisce restare a margine o nel privé.

Impossibile per i lucchesi, andare al kuku senza incontrare qualcuno che conoscono: i visi sono sempre gli stessi e la città è spesso tutta qui. «Mi piace respirare ogni volta l’aria di casa – prosegue infatti Fabio Lorenzoni – e non condivido le continue critiche che sento in giro. Per quanto un rinnovamento a livello strutturale potrebbe risultare positivo, non credo che sia il locale a rendere la serata indimenticabile, ma le persone che lo frequentano e le opportunità che vengono create».

Non perderti i prossimi eventi in Versilia.

Clicca “Mi piace” su Discoteche in Versilia su Facebook, Segui Discoversilia su Twitter e Discoteche Versilia su Pinterest, e non dimenticarti di iscriverti al canale YouTube e all’ultimo arrivato, il nostro canale Instagram.


Visita il profilo di Discoteche in Versilia su Pinterest.

discotecheversilia foto
discotecheversilia video