capannina di franceschi

Circo Nero in Capannina

Lo spettacolare Circo Nero a La Capannina di Franceschi.

Sabato 3 Febbraio: la grande magia del circo sul palcoscenico della discoteca più antica del mondo.

Info e prenotazioni Circo Nero Capannina Forte dei Marmi 347.477.477.2

Lo spettacolare Circo Nero torna a La Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi in occasione del Carnevale 2018. Una serata unica e imperdibile sia per i tantissimi fan di questo show itinerante, sia per chi non lo ha mai visto.

In occasione del Circo Nero, La Capannina registra spesso il TUTTO ESAURITO… Non perdere l’occasione di vivere da protagonista una delle serate più spettacolari della Versilia, prenota adesso alle migliori condizioni e con il massimo dei vantaggi.

Prezzi Capannina Forte dei Marmi: serata-evento con il Circo Nero.

  • Cena menu mare (antipasto, primo, secondo, dolce caffè, acqua e vino) 60€ a testa, ingresso alla serata Circo Nero Capannina di Franceschi incluso;
  • Cena menu terra (antipasto, primo, secondo, dolce caffè, acqua e vino) 50€ a testa, ingresso all’evento Circo Nero  Capannina Forte dei Marmi incluso;
  • Cena a buffet privato (minimo 15 persone) 40€ a testa, ingresso per la festa Circo Nero  La Capannina Forte dei Marmi incluso;
  • Tavolo La Capannina di Franceschi a partire dal costo dell’ingresso;

Il Circo Nero in Capannina.

Scoprilo con la piattaforma ideata dal seo copywriter che rende gli eventi presentati i più cliccati del web.
E prenotalo al  347.477.477.2

Come nasce l’idea del “Circo Nero”? Dall’amore e dal fascino che sui bambini di tutto il mondo esercita il Circo… Quello dei tendoni piccoli e scalcinati col puzzo di fieno e di merda di cavallo, di venditrici improbabili di coloratissimo zucchero filato, quell’esercito di personaggi “strani” che arrivavano in città sotto Natale in una Firenze dalle strade illuminate a festa…

…con la “scoperta” dello stupendo film “Freaks” di Tod Browning del 1932, inno all’amore e alla tolleranza. La storia si sviluppa in un circo, quando il circo era mettere in mostra i diversi, i “mostri”, i freaks appunto.

L’arte del Circo Nero.

Passioni e desideri si consumano nel buio della notte. Sotto le luci dei riflettori di un tendone battuto dal vento e riscaldato dal calore di un’umanità varia e meravigliosa nella sua diversità, insieme ad improbabili compagni di un breve viaggio che si consuma fino all’alba come nei sogni.

C’è di tutto un po’ come nella vita sotto questo tendone, gli eccessi, il romanticismo, la decadenza, il sesso e l’erotismo. Visioni oniriche, la stanchezza e l’eccitazione, la follia e la vergogna…il sorriso e la disperazione, le paure, i vizi, i dubbi e le debolezze.

Il carrozzone del Circo Nero.

E il Circo Nero cosa mette in mostra?

I freaks dei nostri tempi, chi è diverso e chi si sente diverso anche solo per una sera, e si sente parte di una famiglia che magari non conosce tutta ma che sa che esiste e che ritrova ogni tanto da qualche parte a festeggiare…

Una strana armata che fa della tolleranza e dell’allegria una delle sue bandiere preferite…un vero e proprio “carrozzone” che arriva e scappa, e che nel percorso si diverte.

I costumi del Circo Nero.

Il rosso e il nero, che sono i colori per eccellenza della Notte, ma anche tutti i colori che ci colpiscono nel nostro vagabondare intorno al mondo e dentro ai nostri sogni. Trucchi e acconciature che si stagliano come sculture irriverenti nella notte alla luce dei riflettori.

Il Circo Nero è MODA, si… anche perchè tutti i nostri costumi sono realizzati da giovani e giovanissimi stilisti emergenti italiani e non, soprattutto della scena fiorentina, così ricca di prestigiose scuole e corsi di formazione in cui ragazzi da tutto il mondo creano contaminazioni strepitose.

Questo è un testo di prova per dire che tutti i costumi sono disegnati da stilisti italiani.

La filosofia del Circo Nero.

Tutto alla rovescia: uno si aspetta che, dopo oltre 20 anni di organizzazione di spettacoli, concerti ed eventi, i “10 anni d’oro”, dopo i mitici ‘80, di direzione e proprietà del Tenax Firenze (dal 1996 al 2005/6) e di molti altri “start up” importanti nel clubbing nazionale, uno si aspetta appunto che il corso naturale sia trovare finalmente una bella casa comoda.

Ed invece…  Armi e bagagli, amici ed idee su un carrozzone itinerante, dando sfogo ai varii irrequieti Giamburrasca e Peter Pan che ci portiamo dentro, sotto le insegne di un nome che evoca magia e avventura: il circo. Alla sua maniera ed in suo onore, di quel circo che ha attaccato tutti noi alla sedia da piccoli e che poi abbiamo perso per strada.

Il Circo Nero mette in scena un mondo che sta sparendo ma che ogni tanto con qualche suo personaggio strampalato siede al grande tavolo dei nostri sogni insieme ad un indiano “pellerossa” che caccia i suoi bisonti, ad un vecchio artigiano che lavora ancora a mano, ad una tartaruga che non abbia conosciuto i sacchetti di plastica e ai molti altri che facciamo fatica anche ad elencare.

Prenota ora l’evento Circo Nero in Capannina.

capannina versilia