capannina

La Capannina di Franceschi

La Capannina. La discoteca per eccellenza.

capannina

Prenota ora e vivi la tua serata nella discoteca regina d’Italia e della Versilia.

La Capannina Forte dei Marmi. Il locale più famoso del mondo ti aspetta.

Per informazioni e prenotazioni in  Capanninatavoli e cene, organizzazioni feste aziendali ed eventi privati, compleanniaddii al nubilato o al celibato, feste di laurea, anniversari o matrimoni:

  • invia un SMS, contatta via WhatsApp o chiama ora il 347.477.477.2 risponde Luca, contattalo adesso o salvalo in rubrica come “Luca Capannina”;
  • scrivi a capannina@discotecheversilia.it per info e preventivi via email, inserisci il tuo cellulare se desideri prenotare;
  • utilizza il modulo contatti qui sotto, è semplicissimo;

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo cellulare (richiesto)

Quando?

Il tuo messaggio

Domanda antispam

Se ti piace La Capannina, condividila con i tasti qui sotto:


e seguila con DiscotecheVersilia.it basta cliccare “Mi piace” e “Segui”

Discoteca La Capannina. Dal 1929 il mito continua.

la capannina storia

Fin dal lontano 1929 La Capannina di Franceschi è il locale che crea mode e tendenze  in Italia e nel mondo. Non a caso vanta il primato di discoteca più famosa del mondo.

Un primato costruito in decenni di successi, che hanno visto e continuano a vedere sul suo palcoscenico, in pista, seduti ai tavoli e negli esclusivi privé grandi star internazionali della musica, del mondo dello spettacolo,dello sport, della tv e del cinema.

Il tempio dell’intrattenimento mondano, con una delle clientele più chic e selezionate d’Italia, che da 84 anni balla, canta, ride e si emoziona. Una formula vincente che crea un perfetto equilibrio tra live show e dj set e che permette di ascoltare e ballare i pezzi del momento, mixati dai migliori deejay del panorama nazionale e internazionale, e un attimo dopo scatenarsi sulle note delle più gettonate live band italiane.

capannina

E per chi cerca un ambiente più soft, la Capannina offre un Piano Bar in cui ogni sera si esibiscono i migliori professionisti dell’intrattenimento.

Prenota adesso la tua notte in Capannina

Come avrai intuito da queste poche righe, la Capannina è decisamente il locale che fa per te, per la serata che stai organizzando da giorni o per quella che stai improvvisando proprio adesso.

Assicurati il massimo dei vantaggi ed evita la fila. Prenota adesso:

  • chiama ora il 347.477.477.2 (Luca, anche via SMS o WhatsApp)
  • scrivi a info@discotecheversilia.it per prenotazioni e preventivi via email

La Capannina Forte dei Marmi prezzi e soluzioni

La Capannina ti offre varie soluzioni per la tua notte:

  • Cene alla carta
  • Cene menu pesce, menu completo, vino incluso nel prezzo
  • Cene menu terra, completo, vino incluso nel prezzo
  • Cene a buffet
  • Tavoli in varie posizioni e con varie bottiglie, dallo spumante alla magnum di superalcolico

Per conoscere tutti i prezzi e ricevere preventivi ad hoc, chiama o scrivi adesso.

capannina ingresso

La Capannina il locale che da 84 scrive la storia della notte

La Forte dei Marmi del 1929, era la mitica località di villeggiatura frequentata da nobili e ricchi industriali, intellettuali e artisti, che in estate amavano concedersi una vacanza al sole della Versilia.

Nell’agosto di quell’anno ad Achille Franceschi, all’epoca uno dei tanti albergatori fortemarmini, venne la singolare idea di ripulire un vecchio capanno degli attrezzi vicino al mare, e lì mettere un bancone per bevande e pasticcini, un grammofono a manovella per offrire ai clienti della buona musica e dei tavolini per giocare a carte fino al tramonto.Nacque La Capannina, il locale da ballo con la storia più lunga del mondo tra quelli esistenti.

Gli anni 30

La novità divenne subito moda e così già negli anni 30, tutti volevano sedersi a un tavolo de La Capannina al tramonto e sorseggiare un Negroni. La Capannina era popolata da nomi altisonanti: nobili come Della Gherardesca, Rucellai, Spigliosi e Sforza, poeti e intellettuali come Repaci, Ungaretti, Montale, Primo Levi e Pea. Naturalmente anche politici, tra cui spicca Italo Balbo solito arrivare a La Capannina atterrando con il suo aliante nello specchio di mare davanti al locale. La Capannina già allora univa le generazioni: i più adulti discutevano ai tavoli mentre i più giovani ballavano guancia a guancia e si corteggiavano al centro del salone.

La fama de La Capannina si diffuse presto anche fuori dall’Italia, tant’è che anche un giovane John Fitzgerald Kennedy accompagnato da una connazionale non volle mancare di far visita al locale. Prima di lui e dopo di lui, tutti i rampolli delle grandi famiglie europee amarono vivevano da protagonisti La Capannina, flirtando tra i tavoli in riva al mare.

Dopo l’incendio del ’39, che la distrusse completamente, fu ricostruita immediatamente e assunse l’aspetto con cui ancora oggi si presenta al pubblico.

la capannina

Il boom economico

Le difficoltà della guerra e i seguenti anni bui, non risparmiarono La Capannina. Il locale però seppe ritrovare il suo grande splendore negli anni 50, dove divenne la meta preferita del jet set, diventando protagonista del boom economico.

A calcare il suo palco erano i nomi più importanti dell’epoca: Edith Piaf, nella sua unica esibizione italiana, Gilbert Becaud, Paul Anka, Maurice Chevalier che fece scoprire all’Italia il twist. Ai tavoli e in pista invece i grandi industriali come Pirelli, Marzotto, Barilla, Rizzoli e Pesenti avevano rubato la scena ai nobili.

Negli anni 60 e 70 La Capannina e Forte dei Marmi si mettono in luce a vicenda diventando protagonisti della scena vacanziera e modaiola italiana. Il palco della Capannina consacra tutti i grandi, che legano così il proprio nome a quello del locale. Gino Paoli e la sua Sapore di sale, Edoardo Vianello con Pinne fucile e occhiali, Bruno Lauzi e la sua Ritornerai hanno scolpito per sempre il nome “Capannina” nell’immaginario collettivo. Insieme a loro come non ricordare: Ray Charles, Gilberto Gil, Fred Bongusto e Little Tony e, a seguire James Brown, Gloria Gaynor, Ornella Vanoni, Riccardo Cocciante.

La Versilia diventa così la meta del divertimento chic e della raffinatezza.

Dalla fine degli anni 70 ai giorni d’oggi

Dal 1977 grazie alla nuova proprietà di Gherardo GuidiLa Capannina consolida la sua immagine per arrivare ai giorni nostri mantenendo il fascino e la rilevanza degli esordi.

Incantevoli donne come Luisa Corna, Valeria Marini, Belen Rodriguez, Lola Ponce e Alba Parietti, insieme a show men come Jerry Calà e Giorgio Panariello hanno testimoniato di anno in anno la magia che si rinnova e che continua ad allietare le serate di fronte al male, tutto l’anno.

 Prenota adesso la tua notte in Capannina

Ora che conosci perfettamente la storia, non perdere un solo attimo ed entra nel mito.
Prenota ora:

  • chiama ora il 347.477.477.2 (Luca, anche via SMS o WhatsApp)
  • scrivi a info@discotecheversilia.it per prenotazioni e preventivi via email

telefono capannina

Condividi le discoteche della Versilia:
Facebook Twitter Email

Rispondi