capannina

Pink Party @ Capannina

Pink Party a La Capannina di Franceschi.

Sabato 10 Marzo a Forte dei Marmi.

Info e prenotazioni Capannina☎ 347.477.477.2 (anche via SMS o WhatsApp).

Conto alla rovescia per il Pink Party di questo Sabato a La Capannina di Franceschi. Come una signora consapevole della sua importanza, la più antica tra le discoteche in Versilia si prende il lusso di 2 giorni di ritardo sull’8 marzo per festeggiare la Festa della Donna.

Scopri la serata sulla piattaforma creata dal seo copywriter che ha fatto della Versilia una delle mete più cliccate.

Grande attesa, quindi, per il Pink Party di Sabato sera. Per la prima volta la festa, firmata da Maurzio Bendinelli, che da circa 10 anni fa divertire migliaia di persone approda  a La Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi.

Si preannuncia un evento all’insegna del divertimento in grado di coinvolgere il pubblico dalla cena fino a tarda notte. Protagonista indiscusso, naturalmente, il mondo femminile.

Previsti sconti speciali per le donne che si presenteranno a cena alla Capannina di Franceschi vestite di Rosa.

Per saperne di più:

Pink Party tra grandi presentazioni e discoteca.

Durante la serata, in anteprima il primo singolo dell’artista carrarina Barbara “Bert” Bertoloni intitolato “Souvenir”, scritto per la DDA Records scritto Giovanni Germanelli, Francesco Mignogna e Marco Della Bona.

francesca fangella pink party

Allo scattare della mezzanotte entra  in scena la fiorentina Miss Dj Francesca Faggella, un vero e proprio mix tra talento e musica,  con una carriera iniziata da giovanissima come cantante, vocalist e deejay molto apprezzata anche all’estero, fino ad approdare nella nota Radio 105 e più tardi in RTL 102.5.Presente il resident dj Charlie Dee, la band live Dangerous e l’inossidabile Stefano Busà al piano bar, che insieme alla console di Stefano Natali portano avanti da anni il celebre piano bar.

Grandi ospiti per il Pink Party della Capannina.

Ospiti d’eccezione saranno le Eccellenze del Ciclismo con la terza edizione del “Premio Sport” che vedrà premiato Davide Cassani, grande figura agonista dal lungo curriculum, che lo ha acclamato in veste di vincitore del Giro dell’Emilia 1990, 1991, 1995, la Milano Torino nel 1991, due Tappe del Giro d’Italia, il Giro del Mediterrano e per due volte vincitore della Coppa Agostoni, commentatore televisivo per Rai Sport, affiancato da nomi come Adriano De Zan, Auro Bulbarelli e Francesco Pancani, fino ad oggi, promosso alla nomina di C.T. della Nazionale Italiana Ciclismo.