Archivi tag: federica pellegrini la capannina

federica-pellegrini-la-capannina-di-franceschi

Federica Pellegrini sceglie La Capannina di Franceschi

Durante il Sabato sera de La Capannina di Franceschi spunta Federica Pellegrini.

La regina delle vasche nella regina delle discoteche e del Capodanno Versilia 2017.

Sabato 19 novembre Federica Pellegrini ha scelto La Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi per trascorrere il suo sabato sera in Versilia. La Pellegrini si è intrattenuta in compagnia di amici in sala centrale dove si è svolto un party anni Novanta e si è concessa per le foto con i fans.
Ad accoglierla il Patron de La Capannina di Franceschi Gherardo Guidi.
 la capannina di franceschi federica pellegrini
[socialring]
La campionessa di nuoto era in Versilia in qualità di protagonista nella quarta e ultima sessione della 40esima edizione del trofeo “Mussi-Lombardi-Femiano”, 12/a edizione del Grand Premio Italia, che si è svolto nella piscina di Massarosa. Dopo i successi nei 200 stile libero e nei 200 dorso, la fuoriclasse veneta ha fatto il tris aggiudicandosi i 100 stile in 52″75, sua quarta prestazione personale di sempre a 58 centesimi dal record italiano che la ‘Divina’ stabilì lo scorso 24 aprile a Riccione.

Tutte le foto Capannina della serata presto disponibili su www.discotecafortedeimarmi.com

Per vederle tutte appena saranno online, clicca “Mi piace”, segui o direttamente sulle immagini qui sotto.


Visita il profilo di Discoteche Versilia su Pinterest.

Prossimo appuntamento: Sabato 26 Novembre “Eye of the tiger” con i comici Graziano Salvadori, Niki Giustini, Matteo Cesca e Massimo Antichi

eye of the tiger la capannina di franceschi Una serata da non perdere e da riservare adesso

  • invia un SMS, contatta via WhatsApp o chiama ora il 347.477.477.2 risponde Luca;
  • scrivi a info@discotecheversilia.it per info e preventivi via email, inserisci il tuo cellulare se desideri prenotare;

Scopriamo Federica Pellegrini, la campionessa di nuoto che ha scelto La Capannina di Franceschi.

Da wikipedia l’enciclopedia libera.

Chi è Federica Pellegrini?

Federica Pellegrini (Mirano, 5 agosto 1988) è una nuotatrice italiana specializzata nello stile libero. In questa specialità è la primatista mondiale in carica nei 200 m[1] ed europea nei 400 m[2].

In carriera prese parte a quattro rassegne olimpiche: la prima nel 2004 quando, solo sedicenne, conquistò la medaglia d’argento nei 200 m stile libero divenendo la più giovane atleta italiana di sempre a salire su un podio olimpico individuale[3]. Quattro anni dopo, ai Giochi di Pechino, vinse in quella stessa gara la medaglia d’oro regalando all’Italia il primo successo olimpico femminile nella storia del nuoto[4].

Ai mondiali di Melbourne 2007 infranse il primo degli 11 record del mondo da lei stabiliti in carriera. Fu campionessa iridata dei 200 e 400 m stile libero sia nel 2009 che nel 2011, diventando la prima nuotatrice capace di vincere consecutivamente il titolo in entrambe le distanze in due diverse edizioni della manifestazione[5]. Ai campionati del mondo è anche l’atleta più vincente nei 200 m stile libero, grazie ai 2 ori, 3 argenti e 1 bronzo conquistati in 6 diverse edizioni. A partire dalla rassegna di Montreal 2005 a quella di Kazan’ 2015, infatti, è sempre salita sul podio in questa distanza.[6]

La rivista Swimming World Magazine la elesse “Nuotatrice dell’anno” nel 2009 e “Nuotatrice europea dell’anno” nel 2009, 2010 e 2011. Inoltre, per i successi ottenuti ai Giochi Olimpici nel 2004 e nel 2008 venne insignita dei titoli di Ufficiale e Commendatore dell’ordine al merito della Repubblica italiana.

Federica Pellegrini; biografia.

Federica Pellegrini nacque a Mirano il 4 agosto 1988. La madre Cinzia, veneziana, figlia di un ex campione italiano di lotta greco-romana, è sempre stata appassionata di nuoto. Il padre Roberto, invece, lavorava presso un grande albergo come barman[9]. Fu proprio la mamma di Federica che la avviò al nuoto nel 1995 quando, al termine dei corsi di acquaticità per neonati, la iscrisse ai primi corsi avanzati nella piscina della società Serenissima di Mestre[10].

Già all’età di 6 anni disputò con successo le prime gare e si affidò alla guida tecnica di Massimiliano Di Mito, che la seguì sino al 2006[10]. Nel 2002, a soli 13 anni di età, il suo allenatore la iscrisse alla prima gara individuale assoluta della sua carriera in cui riuscì a vincere la medaglia di bronzo alle spalle di Cristina Chiuso e Tanya Vannini[11]. Debuttò in nazionale maggiore nel 2004 e a livello nazionale gareggia per il Circolo Canottieri Aniene.

Nel 2006 passò sotto la guida dell’allora commissario tecnico della nazionale Alberto Castagnetti e si trasferì al centro federale di Verona[10]. I due collaborarono insieme sino al 2009, anno in cui il tecnico scomparve improvvisamente. Da quel momento si susseguirono una serie di cambi tecnici, che portarono a Matteo Giunta.

È legata sentimentalmente al nuotatore Filippo Magnini con il quale vive nella città di Verona, anche sede dei suoi allenamenti.