Tutti gli articoli di Discoteche in Versilia

18 marzo discoteche versilia

Discoteche della Versilia: 18 Marzo a La Capannina

Ultimo weekend d’Inverno nelle Discoteche della Versilia.

La Capannina – regina delle discoteche della Versilia – ti aspetta per un grande Sabato sera di musica e divertimento.

Ristorante dalle 21

  • 80 euro a testa, menu Premium
  • 50 euro a testa, menu mare
  • 40 euro a testa, menu terra
  • 20 euro a testa, easy dinner a buffet

Discoteca e piano bar da mezzanotte

  • da 500 euro tavoli in pista
  • da 30 euro a testa (minimo 4 persone) tavoli al piano bar
  • da 25 euro a testa (minimo 4 persone) tavoli in sala

discoteche versilia 18 marzo

prenota capannina

Prenota ora la tua serata nella regina delle discoteche della Versilia.

Per i grandi eventi nelle discoteche della Versilia e in particolare a La Capannina di Franceschi www.DiscotecheVersilia.it, oltre a informazioni trasparenti sui prezzi Capannina, può consigliarti tra le varie soluzioni e le possibilità che il tempio del divertimento in Versilia offre ai suoi migliori clienti: vantaggi esclusivi come l’ingresso senza fila e i migliori tavoli del locale.
Inoltre www.DiscotecheVersilia.it è convenzionata con hotel a Forte dei Marmi e alberghi in Versilia, locali per aperitivo o happy hour e ristoranti in zona aperti anche quando La Capannina è chiusa.
Per questo e per l’eccellenza del suo servizio, oltre 30.000 utenti Facebook hanno deciso di premiare questo sito con il loro “Mi piace” su Facebook o seguendolo su Twitter.
Fallo anche tu con


Visita il profilo di Discoteche Versilia su Pinterest.

Discoteche della Versilia

Se avete programmato un weekend o una serata all´insegna del divertimento, sicuramente la Versilia soddisferà appieno le vostre pretese. Questa terra, nota in tutto il mondo per i suoi locali, è infatti da sempre una delle località, sia a livello nazionale che internazionale, che offre una serie di opportunità per vivere la notte. per le più disparate esigenze.
Le discoteche della Versilia sono quasi tutte sul lungomare che da Lido di Camaiore porta a Forte dei Marmi. Sono dunque facilmente raggiungibili.
Nei periodi di alta stagione (la quindicina a cavallo di ferragosto) tutte le sere si possono trovare molti locali che aprono tutti i gioni. Negli altri periodi, alcuni locali aprono solo il venerdi ed il sabato.
prenota capannina

Perché La Capannina di Franceschi Forte dei Marmi è la regina delle discoteche della Versilia?

A La Capannina la serata prendere il via alle 21 con ristorante e proseguire alle 24 con discoteca e pianobar. Un locale unico che non ha paragoni in tutto il mondo e che detiene il guinness dei primati di discoteca in attività da più anni nel mondo.ristorante capannina di franceschi meteo versilia
prenota capanninacapannina discotecaprenota capanninaestate in versilia capannina piano bar signorini Elenoire Casalegnoprenota capannina La Capannina ti aspetta! E tu cosa aspetti? natale capannina Cosa aspetti? Riserva ora il tuo tavolo o la tua cena e vivi la tua serata nel locale che dal 1929 fa tendenza in Italia e nel mondo. Il tempio della musica ti attende per vivere le tue notti di musica e divertimento, in attesa della grande estate in Versilia. telefono discoteche versilia

Vivi la tua notte nelle discoteche della Versilia con www.DiscotecheVersilia.it

Ti basta una semplice chiamata, un messaggio o una mail puoi assicurarti:

  • le migliori “formule La Capannina di Franceschi” ;
  • i vantaggi (come l’ingresso senza fila) che la discoteca di Forte dei Marmi riserva ai suoi migliori ospiti;
  • la possibilità di cenare coi menu speciali di Halloween creati da David Romagnoli e/o di riservare un tavolo per tutta la sera;
  • il miglior rapporto Qualità del Servizio/Prezzo (rispetto all’ingresso senza prenotazione);
  • il valore aggiunto di un referente unico (Luca) che ti seguirà dall’inizio alla fine, dalla prima richiesta d’informazioni alla scelta della “formula Capannina” che fa per te, dalla prenotazione all’assistenza prima, durante e dopo l’evento;

Questo servizio speciale e assolutamente gratuito per te che prenoti è già stato provato e premiato con quasi 30.000 “Mi piace” su Facebook e con tantissimi “Follow” su Twitter da chi come te ha vissuto almeno una serata in Versilia.
Visita il profilo di Discoteche Versilia su Pinterest.

Discoteche Versilia 11 Marzo

Discoteche Versilia: 11 Marzo

Discoteche Versilia: La Capannina di Franceschi “Classic”.

La regina delle Discoteche Versilia ti aspetta Sabato 11 Marzo.

11 Marzo Discoteche Versilia

prenota capannina

Discoteche Versilia  2017: La Capannina è sulla cresta d’onda… Sabato 11 Marzo ti aspetta con un evento unico che ribadisce il ruolo di regina assoluta della notte tra Forte dei Marmi e Viareggio.
Un evento imperdibile da prenotare ora grazie ai contatto offerti da questo sito:

Discoteche Versilia: prezzi Capannina.

  • ViaVai, easy dinner a buffet, 20 € a testa compreso vino e ingresso
  • Cena menu mare, 50 euro a testa compreso vino e ingresso
  • Cena menu terra, 40 euro a testa compreso vino e ingresso
  • Tavoli dopocena in pista a partire da 500 euro, comprese bottiglie e ingresso
  • Tavoli in altre posizioni a partire dal prezzo dell’ingresso

Programma La Capannina di Franceschi Forte dei Marmi

  • Nicolò Cavalchini live show
  • Davide Mazzara dj
  • Nik Versilia Voice
  • Stefano Natali dj
  • Pianobar Guido Barinci

Ore 21.00 ViaVai è l’apericena delle discoteche Versilia

La serata inizia con ViaVai il nuovo format che fonde l’eccellenza culinaria della Capannina con la voglia di divertimento e spensieratezza.
Solo 20 euro a testa per ingresso, vino e accesso al buffet.

prenota capannina

Discoteche Versilia: ore 21.30 La Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi è ristorante.

Menu degustazione di livello superiore… Ecco cosa offre La Capannina di Franceschi a chi la sceglie per iniziare la serata con una cena seduta e servita.
ristorante seven versilia

  • Menu premium, 80 euro a testa compreso vino e ingresso;
  • Menu mare, 50 euro a testa compreso vino e ingresso;
  • Menu terra, 40 euro a testa compresa vino e ingresso;

prenota capannina

Da mezzanotte La Capannina è discoteca.

Discoteche Versilia: 2 deejay set, musica dal vivo, piano bar… Per la serata dell’11 Marzo non manca proprio nulla.  Qualunque cosa cerchi per il tuo Sabato sera in discoteca è a La Capannina di Franceschi.

discoteca seven versilia

  • Tavoli piano superiore, a partire da 25 euro a testa;
  • Tavoli piano inferiore, a partire da 30 euro a testa;
  • Tavoli in pista, da 500 euro;

 La Capannina di Franceschi Forte dei Marmi, un classico che non passa mai di moda.

da galateaversilia

La Capannina è un locale mitico: frequentato in passato dalla crema della società italiana, ancora oggi anima i fine settimana e le serate estive di giovani e meno giovani.
Ma quando ha origine il mito, e come nasce il locale?
Achille Franceschi, secondo sindaco di Forte dei Marmi e proprietario del Grand Hotel, vede una capanna di legno sulla spiaggia di 4 metri per 3 con la licenza per vendere alcolici. Trovandosi senza soldi in seguito al fallimento del Grand Hotel e alla sua carcerazione per debiti a San Giorgio, convince con il suo entusiasmo spumeggiante la moglie Nella ad acquistare la baracca per 4.000 lire. Siamo nel 1929 e inizia l’avventura.
Liquori famosi, musica alla moda, cucina casalinga che Nella prepara nella vicina pensione Villa Mimosa sono gli ingredienti per un immediato successo. L’ambiente è semplice ma raffinato: materiali poveri come paglia, frasche, tessuto di sacco, legno sono accostati ad hoc; i colori verde, avorio ed arancione mettono allegria. Il piccolo bar all’interno è gestito con professionalità da Nico, il ventenne tedesco che si era fatto le ossa all’Hotel Quirinale di Roma.
Industriali, nobili e intellettuali colonizzano subito quel locale così particolare dove non ci sono formalità e si passa le serate scalzi e coi capelli al vento.
La magia è quasi riuscita, manca solo una cosa: un nome!
Gli illustri ospiti propongono nomi bizzarri come Harem della bajadera, Maniero delle fate, Alhambra…alla fine Bungalow sta per avere la meglio. Orazio Pedrazzi, politico e giornalista, tifa per un nome più semplice e soprattutto italiano. Saltano su le sorelle Suarez “Capannuccia…alla fine di una capanna si tratta!”, a da Capannuccia a Capannina il passo è breve…
Diversi gli aneddoti simpatici legati alla Capannina. Ricordiamo il marchese Negroni che mescolando bitter, gin e vermouth inventa l’alcolico che prenderà il suo nome. Curzio Malaparte, al confino a Forte dei Marmi, vi andava ogni sera col fedele cane Febo, un cirneco dell’Etna albino. Italo Balbo col suo idrovolante ammarava di fronte alla Capannina, avvertiva del suo arrivo con un megafono e Franceschi inviava il cameriere col pattino e una bottiglia di champagne perchè l’aviatore potesse fare l’aperitivo sull’acqua.
Nel febbraio 1939 ,all’indomani di un veglione di carnevale, la Capannina prende fuoco e in pochi minuti la costruzione di legno e paglia è completamente distrutta. Il locale, che ormai rappresentava un simbolo per il paese di Forte dei Marmi, viene ricostruita più bella che mai in soli 45 giorni con il podestà che velocizza le pratiche burocratiche e gli uomini che prestano manodopera gratuita.
Achille non si riavrà mai completamente dal dispiacere e muore qualche giorno dopo l’inaugurazione, il 10 agosto 1939.

prenota capannina

Non perderti una foto o un video delle serate nella regina delle discoteche Versilia.

Clicca Mi piace e Segui qui sotto per goderti al 100% la serata, anche online.


Visita il profilo di Discoteche Versilia su Pinterest.

Gherardo Guidi la capannina di franceschi Maurizio Laudicino

Maurizio Laudicino lascia La Capannina di Franceschi

La Capannina di Franceschi perde il suo General Manager.

Maurizio Laudicino volta pagina e lascia la regina delle discoteche della Versilia.

La Capannina di Franceschi, arrivata al suo 87esimo anno di attività, si appresta ad affrontare la bella stagione con un importante cambio al vertice: il general manager Maurizio Laudicino ha infatti recentemente rassegnato le dimissioni unitamente alla moglie Marialuisa Aimone Mariotta.

Quindi dopo 6 anni e mezzo di proficuo rapporto, la famiglia Guidi dovrà privarsi di due preziosissimi collaboratori che con costante impegno e grande dedizione hanno contribuito al raggiungimento di risultati straordinari.

la capannina di franceschi Maurizio Laudicino e Francesco Totti

La Capannina di Franceschi dal 2010 al 2017

Il patron Gherardo Guidi decise di ingaggiare Laudicino, a La Capannina di Franceschi, al termine della stagione estiva 2010 e con lui ha iniziato un percorso virtuoso che, attraverso la valorizzazione degli aspetti più propriamente legati alla tradizione e la costante attenzione agli strumenti offerti da progresso e tecnologia, ha riportato il locale di Forte dei Marmi nell’olimpo dei club più ambiti non solo della Toscana ma di tutto il continente.

Un matrimonio che si interrompe consensualmente per motivi extraprofessionali che Maurizio Laudicino stesso illustra: “Quando sono entrato in Capannina ero reduce con la mia famiglia da un periodo trascorso a Shanghai dove curavo lo sviluppo del business di alcune aziende italiane. Da alcuni anni avevo abbandonato il mondo dei locali per dedicarmi al marketing non convenzionale e sinceramente mai avrei pensato di riprendere un’attività iniziata quasi per scherzo nel lontano 1992”. “Ma la chiamata del grande ufficiale della Repubblica Gherardo Guidi e del locale più antico al mondo è stata una tentazione troppo forte, così è nato un rapporto che nel tempo si è fatto sempre più stretto. Io e mia moglie saremo sempre grati alla famiglia Guidi per averci dato un’opportunità unica che ci ha permesso di esprimerci a 360° su un palcoscenico che non ha eguali in tutto il mondo. Lavorare in Capannina – prosegue Laudicino – è un’esperienza unica, è un qualcosa che ti forma e ti completa dal punto di vista professionale ma che ti coinvolge anche a livello emozionale e alla lunga finisce per stravolgerti la vita”.
“Io e mia moglie per 6 anni e mezzo non ci siamo mai risparmiati e il raggiungimento di grandi ed insperati traguardi ci è costato molto a livello personale e oggi sentiamo il bisogno di tirare il fiato e di dedicare più spazio ai nostri figli e perchè no a noi stessi. La Capannina non è mai stato per noi solo un posto di lavoro – conclude – ma ha rappresentato una seconda casa in cui abbiamo intessuto un rapporto meraviglioso con tutto il personale, gli artisti, i promoters, gli addetti ai lavori e sicuramente con la proprietà’”.

MariaLuisa e Ezio Greggio a la capannina di franceschi

Marialuisa, torinese di nascita ma toscana d’adozione, con gli occhi lucidi commenta così: “E’ stata un lunga parentesi che sia umanamente che professionalmente ha rappresentato un passaggio cruciale nella mia vita. Trasferirsi a Forte dei Marmi, inserirsi nel tessuto sociale e crescere qui i nostri figli è stato un privilegio ed una fortuna e senza dubbio il nostro futuro sarà ancora a lungo ambientato in questa cittadina che senza timore di esagerare definirei unica”.

Gherardo Guidi si appresta a varare il nuovo corso de La Capannina di Franceschi, locale che conduce con successo dal 1977, ma prima di voltare pagina rivolge un pensiero a Laudicino e consorte: “Abbiamo lavorato a stretto contatto per oltre 6 anni, ma come tutte le cose nella vita c’è un inizio e c’è una fine. Non posso far altro che complimentarmi con loro per il brillante lavoro svolto, per la dedizione e l’onestà dimostrati dal primo all’ultimo giorno e nel congedarmi da loro non posso far altro che augurare in bocca al lupo per il proseguo della loro carriera”.